Immorale

Spread the love

Una canzone dal titolo pieno di significato, l’età rappresenta il limite di un amore dalle mille sfaccettature, vergogne, bugie, paure e malelingue che pronunciano parole senza sapere cosa dicono ma sembra sempre che solo loro conoscano il senso di quello che si prova quando non si può vivere un amore unico. Solo l’amore riesce a far dimenticare tutto il mondo circostante e dà la forza per non far pensare a quello che succede, a quelle persone che sanno solo giudicare e parlare invano. Purtroppo però la paura del giudizio degli altri ci fa commettere azioni che spesso non sono giustificate e ci lasciano in uno stato dove amare diventa peccato e dove il peccato è amare qualcuno che non è anagraficamente vicino a noi, anche se si tratta di due anime affini, se quella persona è molto simile a noi, al nostro modo di essere e di pensare.

Amare non può essere immorale, immorale è non saper amare!

Mi parli come se io fossi il male
Chiudo gli occhi e provo a respirare
È un brutto sogno ma fatico a pensare
Che tu sia troppo vecchia per non rischiare,
provare, tentare, amare.
Quest’amore no, non è immorale
La tua paura che non sia normale
Guardo fuori e provo a immaginare
noi due, insieme ad invecchiare
Senza più nascondermi all’ amore
Vorrei ascoltare il mio cuore
Guardare l’alba tramontare
Quest’amore no, non è immorale
La tua paura che non sia normale
Nascondersi è un po’ come morire
il nostro amore non si può disdire
mi lasci distrutto e mi fai tremare
In questo fuoco mi vuoi bruciare
Perché punirmi per non sperare
Io troppo giovane per non sognare
Perché punirmi per non sperare
Io troppo giovane per non sognare
Quest’amore no, non è immorale
La tua paura che non sia normale
Quest’amore no, non è immorale
La tua paura che non sia normale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 cristian righi | My Music Band by Catch Themes